Darconza Giovanni

darconza foto

sezione premio

Progetti di traduzione 2018 - Vincitore

opera

Traduzione dal cileno di Arte de morir, 1977 di Oscar Hahn

biografia

Nato a San Gallo, Svizzera, nel 1968. Poeta, narratore, traduttore e docente di Letteratura e Cultura Spagnola presso l’Università degli Studi di Urbino Carlo Bo. Ha pubblicato la raccolta di poesie <Oltre la lastra di vetro> (2006, vincitrice del concorso <Jacques Prévert> 2006), il romanzo <Alla ricerca di Nessuno> (2007), la raccolta di racconti <L’uomo in nero e altre scorie> (2009) e il racconto per l’infanzia <Il ladro di parole> (2013, Premio Frontino Montefeltro 2014). Per Raffaelli Editore ha tradotto un’antologia di poesia breve latinoamericana (2015) e <Giovane poesia latinoamericana> (2015), le raccolte poetiche di Óscar Hahn, <Tutte le cose scivolano> (2015), <Scintillii in uno specchio rotto> (2016) e <La memoria degli specchi e altre poesie> (2016); di Antonio Cisneros, <Il cavallo senza liberatore> (2015); di Mario Bojórquez, <Divano di Mouraria> (2016); di Rafael Courtoisie, <Umbría> (2016) e di Marco Antonio Campos, <Dove andava il vento> (2016).

presentazione poeta

Fra i numerosi progetti validi presentati, la Giuria ritiene di assegnare il Premio Pagliarani <Progetti di traduzione> a Giovanni Darconza per la traduzione italiana di Arte di morire, importante raccolta del poeta cileno Óscar Hahn. Darconza riesce a rendere il contrasto fra metrica tradizionale e colloquialità di diverse poesie, ricreandone felicemente lo spirito di danza macabra: <Il mio letto è disfatto: le lenzuola sul suolo / le coperte disposte a prendere il volo. / La morte dice adesso che mi rifarà il letto. / La supplico di no, di lasciarlo disfatto>. La visione della morte culmina nelle atroci <Visioni di Hiroshima>, dove Hahn ritrova <la moglie di Lot / tramutata in colonna di uranio>. Darconza unisce all’arte del traduttore la finezza del critico e contribuisce alla conoscenza in Italia di uno dei massimi poeti ispanoamericani, che di recente ha compiuto 80 anni.