Burbank Alessandro

burbank foto

sezione premio

Poesia inedita 2018 - Vincitore

opera

Variazioni per occhi che oscillano

biografia

Partecipa alla scena del Poetry Slam italiano dal 2009. Ha partecipato alla realizzazione del documentario Revolution Art Poetry in Palestina. Ha vinto il concorso di poesia erotica Baffo/Zancopè. Ha ideato con il soviet lagunare BlareOut le tre edizioni del festival di poesia e musica Andata&Ritorno a Venezia. Coltiva Ha rapporti diretti con l'avanguardia londinese esibendosi a Londra e a Edimburgo. Si è esibito al MAXXI di Roma per Estate Italiana curato da Lello Voce e Valerio Magrelli. Ha ricevuto il premio Alfonso Gatto giovani 2017. Ha partecipato all'International Young Writers Meeting a Istanbul. Ha organizzato il primo Poetry Slam a bordo di barche tradizionali per i canali di Venezia, dove ha condotto anche #Versus! International Poetry Slam a Palazzo Grassi.

presentazione poeta

Le poesie di Burbank sono tappe di una fuga rimbaudiana dai contesti occlusi dove si declinano gli obblighi di ogni tipo di istituzione. La famiglia ad esempio ora illustrata coi pugni in tasca nel suo tremendo cerimoniale natalizio ora alzata a mito di Lari moderni nelle forti figure dei vecchi. La coppia e la sua aleatorietà. La natura, i luoghi sciolti dal loro materiale esserci, dalla loro funzione scenica …Nuotavamo sulle alture/ Gli scogli sembravano montagne./ Pesci volanti alberi di alghe… E poi l’altro, la persona, in una classificazione illuminista di falsi umani in continua alienata apparizione. Non c’è sdegno o critica o dialettica nelle poesie di Burbank ma tanta rivolta come non se ne vedeva da tempo, quella totale, di coltivata follia, col suo linguaggio nuovo, di libertà dei sensi e di confine psichico, che si dà in genere furiosamente da giovani quando si costituisce il discorso personale del corpo e del mondo.