Rosa dei finalisti - 2015

16/09/2015

Comunicato stampa - Rosa dei finalisti

Premio Nazionale Elio Pagliarani

 EDIZIONE 2015

 

Comunicato Stampa

 

Soffiati via di Vito Bonito (Il Ponte del sale), Avventure minime di Alessandro Broggi (Transeuropa), Inattuali di Gilda Policastro (Transeuropa), Cassandra, un paesaggio di Ivan Schiavone (Oèdipus) e La vita la teoria e le buche di Michele Zaffarano (Oèdipus) sono le cinque  opere finaliste, per la sezione poesia edita, della prima edizione del Premio Nazionale Elio Pagliarani.

 

Finaliste, per la sezione poesia inedita, le raccolte Mangio alberi ed altre poesie di Laura Cingolani, Ornitorinco in cinque passi di Lorenzo Mari e Voglio colpire una cosa di Silvia Tripodi.

Entro il 15 ottobre, dopo la selezione iniziale, il secondo turno di votazioni per la scelta dei due vincitori.

 

La cerimonia di premiazione, alla presenza di tutti i finalisti e di Nanni Balestrini, premiato per la carriera , si terrà il 26 ottobre, alle ore 17, presso la sala Squarzina del teatro Argentina di Roma.

 

Il Premio, presieduto da Cetta Petrollo Pagliarani e nato dal desiderio di ricordare la poesia e la figura di Elio Pagliarani, è patrocinato dal Mibact, dalla Regione Lazio e dalla Regione Emilia Romagna, dal Comune di Roma e da quello di Rimini, si avvale di una giuria di grande prestigio (Andrea Afribo, Giancarlo Alfano, Vincenzo Bagnoli, Alessandro Baldacci, Cecilia Bello Minciacchi, Stefano Colangelo, Andrea Cortellessa, Claudia Crocco, Silvia De March, Roberto Galaverni, Paolo Giovannetti, Niva Lorenzini, Antonio Loreto, Romano Luperini, Massimiliano Manganelli, Marianna Marrucci, Roberto Milana, Francesco Muzzioli, Giorgio Patrizi, Walter Pedullà, Theresia Prammer, Massimo Raffaeli, Siriana Sgavicchia, Paul Vangelisti, Fabio Zinelli e Paolo Zublena) cui si aggiunge un comitato organizzativo (composto da Roberto Milana, Vincenzo Ostuni, Tommaso Ottonieri, Lia Pagliarani, Lidia Riviello e Sara Ventroni) ed il supporto dell’Associazione Amici delle biblioteche.

 

Biografie dei poeti

 Finalisti raccolte edite

 

bonoto_foto




Vito M. Bonito (Bologna, 1963) tra i suoi libri Soffiati via (2015), Fioritura del sangue (2010), La vita inferiore (2004). Ha scritto saggi sulla poesia contemporanea, Pascoli, Beckett, Artaud, il cinema di Aristakisjan, Herzog, Korine.

broggi_foto






Alessandro Broggi (1973) tra i suoi libri principali: Antologia (in AAVV, Prosa in prosa, Le Lettere 2009), Coffee-table book (Transeuropa 2011), Avventure minime (Transeuropa 2014), Protocoles (Benway Series 2014); dirige L’Ulisse e scrive/ha scritto su Nazione Indiana, GAMMM e PuntoCritico; biobibliografia.wordpress.com.

 




policastro_foto






Gilda Policastro collabora con riviste, supplementi e blog letterari, ha pubblicato saggi di critica, i romanzi Il farmaco e Sotto (Fandango 2010 e 2013), i libri di poesia La famiglia felice (d’if 2010), Antiprodigi e passi falsi (Transeuropa 2011), Non come vita (Aragno 2013) e l’e-book Inattuali (Transeuropa 2015).

 





schiavone_foto


Ivan Schiavone (Roma, 1983) ha pubblicato: Enuegz (Onyx 2010), Strutture (Oèdipus 2011), Cassandra, un paesaggio (Oèdipus 2014). Ha diretto la collana ex[t]ratione per le edizioni Polìmata. Organizzatore della rassegna Generazione y – poesia italiana ultima presso il Maxxi di Roma.

 

zaffarano_foto





Michele Zaffarano (1970) tra i suoi libri: Wunderkammer (in Prosa in prosa, Le Lettere 2009), Cinque testitra cui gli alberi (più uno) (Benway Series 2013), Paragrafi sull’armonia (ikonaLíber 2014), Todestrieb (Arcipelago 2015), La vita, la teoria e le buche (Oèdipus 2015). Redattore di gammm.org e Nioques.

 




Finalisti raccolte inedite

 

cingolani_foto





Laura Cingolani (Ancona) vive a Roma. Esplora poesia lineare, sonora, performativa, visiva, elettronica. Ha pubblicato in antologie (Empirìa, Venerea, Fondazione Baruchello, NoReply, Le Lettere, Chain Links, Nino Aragno, Fusibilia) e riviste (Liberatura, Catastrophe, Accattone,Aufgabe, Le reti di Dedalus).

 




mari_foto




Lorenzo Mari è ricercatore post-doc in Anglistica a Parigi. Ha pubblicato alcune raccolte di poesie, tra le quali l’ultima è Nel debito di affiliazione (L’Arcolaio, 2013). Ha collaborato alla traduzione di Canto e demolizione. Otto poeti spagnoli contemporanei (Thauma, 2012).

 





tripodi_foto





Silvia Tripodi (1974) RicercaBo 2013. Suoi testi su gammm.org (L’architettura è piena di problemi ed è anche gratuita) e su L’immaginazione. Nel 2014, ha collaborato a Totilogia, a cura di D. Poletti (Cinquemarzo) e a Ex.it. Materiali fuori contesto. Premio Montano 2014, sezione poesia inedita.




Giuria

 

Andrea Afribo, Giancarlo Alfano, Vincenzo Bagnoli, Alessandro Baldacci, Cecilia Bello Minciacchi, Stefano Colangelo, Andrea Cortellessa, Claudia Crocco, Silvia De March, Roberto Galaverni, Paolo Giovannetti, Niva Lorenzini, Antonio Loreto, Romano Luperini, Massimiliano Manganelli, Marianna Marrucci, Roberto Milana, Francesco Muzzioli, Vincenzo Ostuni, Tommaso Ottonieri, Lia Pagliarani, Giorgio Patrizi, Walter Pedullà, Cetta Petrollo, Theresia Prammer, Massimo Raffaeli, Lidia Riviello, Siriana Sgavicchia, Paul Vangelisti, Sara Ventroni, Fabio Zinelli e Paolo Zublena.

Note biografiche giurati